ABBIAMO REALIZZATO UN BEL DISCO

ABBIAMO REALIZZATO UN BEL DISCO… E ADESSO COSA FACCIAMO?

La domanda più frequente che ci fanno prima e dopo aver registrato un progetto è questa: “…e adesso che abbiamo realizzato un bel lavoro cosa facciamo?”

Oggi l’industria musicale è in profonda crisi, di conseguenza gli Artisti sono disorientati e non sanno bene come promuovere la propria musica o come fare per far diventare la musica il proprio lavoro e quindi la loro principale fonte di sostentamento.

Fino a dieci anni fa’ il percorso per chi si attingeva a fare musica era ben chiaro, ovvero era quello di proporre la propria musica alle Etichette Discografiche e sperare di ottenere un contratto.

Ai tempi le Etichette Discografiche erano organi ben strutturati e investivano sulla musica e sugli Artisti.

Oggi la situazione è completamente cambiata, c’è tanta confusione, ma ciò non significa che non ci siano delle chance!

Ad esempio, una delle opportunità è il Web che mette a disposizione tante vetrine gratis come Facebook, ecc…

Noi non abbiamo una ricetta vera e propria da proporvi, ma possiamo riportarvi ciò che è emerso dalla nostra esperienza in Studio di Registrazione negli ultimi dieci anni con Artisti e Band indipendenti.

I soggetti che sono riusciti in modo indipendente, a far sì che la musica diventasse il loro lavoro avevano i seguenti elementi in comune:

  • Ovviamente avevano talento
  • Non aspettavano che l’Ettichetta “Major” bussasse alla loro porta e gli cambiasse la vita
  • Sono partiti dal basso accontentandosi di tutto ciò che gli veniva offerto
  • Non attendevano che qualcuno facesse il lavoro di coordinazione e di promozione al posto loro
  • Erano imprenditori di se stessi
  • Hanno investito nel prodotto, nell’immagine e nella promozione prima di ottenere dei risultati e dei proventi
  • Avevano grande tenacia
  • Erano persone disposte a spostarsi in tutto il mondo pur di trovare la loro collocazione
  • Avevano un progetto a lungo termine
  • Hanno pianificato in anticipo le mosse giuste per raggiungere l’obiettivo
  • Hanno messo in conto anche di non farcela
  • Utilizzavano al meglio tutti gli strumenti di comunicazione gratuiti che il Web mette a disposizione
  • Si sono fatti affiancare da figure professionali che li hanno aiutati nel percorso (uffici stampa, Manager, ecc…), ma la supervisione era sempre degli Artisti
  • Non si sono arresi di fronte ai “no” e alle enormi difficoltà che questo percorso presenta

Il nostro consiglio è di iniziare a vedervi come imprenditori di voi stessi e quindi muovetevi come si muoverebbe un’azienda specialmente per le Band dove ci sono più elementi che potrebbero affrontare mansioni diverse.

Non scoraggiatevi perché il percorso è lungo e difficile, ma se ci credete realmente e se vi impegnate ce la potete fare!!!

Questa è la nostra esperienza e ovviamente sappiamo che non è l’unico modo per “arrivare”, se vi va’ lasciateci un commento e raccontateci la vostra esperienza.

www.aemmerecordingstudios.com

Condividi su:Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Share on LinkedInPin on PinterestShare on TumblrEmail this to someone